Serie Tv sui comics, una storia che parte da lontano

Serie Tv sui comics, una storia che parte da lontano

In principio ci fu il Batman interpretato da Adam West.

Poi arrivò l’ Incredibile Hulk e la sterminata raccolta di camicie distrutte e di body builder strafatti di anabolizzanti che ne derivò.

Poi fu il momento di Flash , che nel titolo aveva la velocità con cui si sperava di dimenticare la serie stessa .

Toccò a Smalville , progetto che andò avanti per svariate stagioni , l’ingrato compito di far capire che partendo da personaggio famosissimi si poteva creare serie tv che potevano raccogliere due piccioni con una fava ( comics-utenza e casual tv user).

Ma la vera rivoluzione parte con The Walking Dead : la serie , basata su un fumetto Image, è un successo assurdo e diventa un tormentone ( pur mostrando una qualità nettamente inferiore al fumetto e avendo difetti nel tenere un ritmo omogeneo durante le varie stagioni ).

TWD ha aperto le porte ad una vera invasione , ormai non passa settimana senza che i grandi network non annuncino una serie o di aver in progetto un pilot su qualche fumetto .

gotham

Ma la “guerra “ che si è giocata in questi due ultimi due giorni è la più classica che ci si poteva aspettare : la seconda stagione del primo serial “made in Marvel Studios “ , Agent of S.H.I.E.L.D. , e il primo episodio della serie che parlerà della città e del cast più iconico di tutto il mondofumetto , Gotham.

E come è andata questa guerra ?

Al momento con un nulla di fatto da entrambe la parti perché se da un lato Gotham ha fatto un gran risultato a livello di audience ha però fortemente diviso la critica per via dell’approccio usato , dall’altro Agent of S.H.I.E.L.D ha confermato la buona strada presa con la fine della prima stagione dopo numerosi episodi che giravano a vuoto ma , allo stesso tempo, ha dimostrato che il progetto , che comunque conserva il merito di essere cross-mediatico ( si interfaccia con i progetti cinematografici della Marvel e con alcuni fumetti distribuiti su piattaforme digitali), non ha coraggio di osare e alla fine della visione ti lascia solo la sensazione che gli autori abbiano “svolto il compitino”.

shield

Aspettando la valanga di serie che nel 2015 e nel 2016 invaderanno i nostri canali, liberi o a pagamento, fatemi sapere quale di queste due serie vi ispira di più e perché … naturalmente aspettando tutti il Daredevil di Marvel / NetFlix che con ogni provabilità sarà la serie che alzerà il livello di questo filone!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cart
Your cart is currently empty.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: