Gotham e i suoi due cavalieri

Gotham e i suoi due cavalieri

bat1
La batmobile arriva sgommando su un ponte .
Il commissario Gordon ci viene incontro e ci annuncia che un pezzo della città é completamente sotto il controllo di un nuovo personaggio che usa una piccola armata ipertecnologica per tenere fuori, dal suo momentaneo regno, tutte le forze dell’ordine .
Prendiamo il nostro potentissimo mezzo e tramite un potente rampino creiamo una rampa che ci permette di saltare il ponte ed entrare oltre i confini imposti dal misterioso Gotham Knight!
bat2

Così inizia la presentazione a porte chiuse del nuovo progetto Rocksteady che ha il duro compito di portare il cavaliere oscuro nella next gen .
Il gioco infatti uscirà solo su Ps4 ( versione mostrata) , XboxOne e girerà anche su pc con hardware medioalti .
Lo studio ha usato sapientemente la nuova potenza messa a disposizione dalle nuove macchine per rendere il tutto visivamente più impressionante ma , cosa rara per un sequel, anche per modificare profondamente alcune meccaniche del gioco tipo l’uso del batrang che adesso viene usato per ispezionare luogi e per lockare obbiettivi.
A questo possiamo aggiungere il sistema di combattimento stile “tag team” che permetteva di usare la batmobile come compagno di lotta e la possibilità di modificare il suolo per creare rampe per salti e voli.
bat3

Inoltre il ritorno di Scarecrow e l’arrivo del nuovo personaggio ,il misterioso Arkham Knight , hanno lasciato un ottimo feedback.
Unico punto che ha lasciato qualche dubbio é stato il fatto che la Batmobile sia davvero troppo presente nel gioco e utilizzabile quasi sempre in spazi aperti, cosa che rende il buon Batman troppo potente relativamente alla media degli avversari .
Ma da qui a giugno c’é tempo per perfezionare tutto… intanto l’impressione di essere davanti un gran titolo é concreta

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cart
Your cart is currently empty.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: