Un Topolino speciale, con una qualità inaspettata

Avatar Il Vecchio Nerd | Ottobre 10, 2014

“A volte accadono, nei fumetti, cose che non ti aspetti, così anche Topolino può, d’un tratto, dare una scossa ai suoi lettori”

Aprire un numero di Topolino (due in questo caso) ed essere travolto da una qualità inaspettata.

I numeri 3070 e 3071 del settimanale al suo interno contiene una piccola perla dal titolo “Lo strano Caso del Dottor Ratkyll e Mister Hyde“.

disney1
Dopo il “Dracula di Bram Topker” e “Moby Dick” continua il ciclo delle nuove rielaborazioni Disney made in Italy di libri famosissimi e lo scrittore Bruno Enna , già narratore del Dracula , riscrive il romanzo di Stevenson mantenedone addirittura la struttura a capitoli e infondendo alla storia una sfumatura gotica e dark quasi del tutto inedita in una storia Disney ma il plauso alla narrativa della storia deve esser data specialmente al coraggioso tentativo di spiegare il forte legame tra “topi” e “paperi” presente nell’universo disneyiano tramite un geniale escamotage (che non vi rivelerò per non rovinarvi la lettura).
disney2
disney3

La parte del leone, come in “Dracula”, però, la fa la componente grafica. Fabio Celoni è un disegnatore versatilissimo (disegnare Disney e Bonelli contemporaneamente non è da tutti) e il coraggio con cui usa il suo personalissimo tratteggio e le sue distorisioni su storie Disney é qualcosa di sublime.
Inoltre é geniale come fa recitare “Mister Hyde” solo tramite posture e mantello e come usi inquadrature del tutto inedite in una storia del genere.
Menzione d’onore per Mirka Andolfo : siamo di fronte ad un talento del colore (e non solo) ed eleva queste storie ad un livello unico ,tramite la sua palette di colori , in una maniera unica che non sfigurebbero di fronte a prodotti più ambiziosi. Inoltre va detto che i colori non solo solo di Andolfo, ma di Celoni stesso, giusto per dimostrare la cura e l’amore per questo prodotto .ma di Celoni stesso che ha colorato attivamente molte tavole.
Quindi, in visione anche di una quasi prossima raccolta in volume della sforia, consiglio caldamente di recuperare questa storia e attendo con curiosità di sapere quale sarà la prossima “parodia Disney”.

Voto 8

Written by Il Vecchio Nerd


Comments

This post currently has no responses.

Leave a Reply








Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.