L’invasione dei ragni : SpiderVerse

Avatar Il Vecchio Nerd | Novembre 7, 2014

10744920_10152833244368536_1426821571_n

Dan Slott.
Questo nome é la croce e delizia di tutti fan Marvel .
Se da un lato spesso lo si critica per essere troppo devoto al fan service, da un altro lato al buon Dan deve essere riconosciuto un coraggio non da poco.
Sua è infatti l’idea di Superior Spider-Man ovvero la mente di Octopus nel corpo di Peter Parker che ha imperversato nel Marvel Universe per oltre un anno e che ha il merito di aver fatto segnare nuovi record di vendite e di aver avvicinato nuovi lettori alle saghe del ragno nonostante sulla carta l’idea sembrasse una pazzia.
E dopo aver riportato Peter nel proprio corpo (da questo mese in Italia), lo scrittore rincara il colpo e porta in stampa “SpiderVerse”, un enorme team up tra tutti i ragni di varie realtà alternative per affrontare una minaccia comune ripresa dalla famosa run scritta da Straczynski ovvero il vampiro di poteri aracnidi Morlun.
Tra i personaggi che vedremo coinvolti ha gia conquistato i cuori di tutti Spider-Gwen, una Gwen Stacy proveniente da una realtà dove é stata morsa dal ragno al posto di Peter e contraddistinta da un design che ha già conquistato disegnatori e cosplayer di tutto il mondo.
E la fiducia che la Marvel ripone nell’autore, che si fa forza anche dei numeri di vendita (Amazing Spider-Man é arrivata ad essere la seconda testata regolare più venduta in America marcando molto da vicino il Batman di Snyder e Capullo), è dimostrata anche dal team artistico che casa editrice ha affiancato a Slott :

10805448_10152833242583536_1697343101_n

Coipel, Camuncoli, Ramos, Latour, Rodriguez, Isanove, Young e altri ancora.
Al momento in America sono usciti i prologhi e il primo capitolo e posso dire che l’impressione è quella di essere davanti all’evento che i ragnofan vecchi e nuovi stavano aspettando da troppo tempo e anche le review su tutta la rete confermano la buona impressione
Aspettando anche la conferma dei dati di vendita, i preorder segnalavano numeri altissimi, rischiamo di trovarci dinanzi all’ennesimo caso in cui Dan Slott, contro i pareri iniziali di tutti, realizza l’ennesima hit e diventerebbe a questo punto un autore da rivalutare completamente.
Sono periodi interessanti in America… specialmente se siete fan della Marvel.


Written by Il Vecchio Nerd


Comments

This post currently has no responses.

Leave a Reply








Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.